Comune di Lacchiarella

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Sei qui: PRO LOCO

La Pro Loco

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 

Presidente

Pierluigi Campagnoli

Vice presidente
Enrico Campari

Segretario
Brunello Maggiani

Tesoriere

Enrico Campari



Consiglieri
Gianfranco Corradini
Sergio Chiesa  
Elvino Fradegrada 
Amelia Necchii
Marco Bozzini
Lorenzo Brambilla
Luigi Evardi
Marzia Calvi
Anna Maggi


Revisori
Micaela Morelli
Mario Mussi
Mariuccia Bottinelli

 

ATTIVITA' DELLA PRO LOCO

Lo scopo istituzionale della Pro Loco è di promuovere con ogni forma e mezzo la conoscenza, la valorizzazione, la fruizione in termini di conservazione delle risorse ambiantali, storiche, culturali ed artistiche del territorio e della comunità onde promuoverne la crescita sociale.
I compiti della Pro Loco sono essenzialmente:
- svolgere opera di aggregazione delle persone e degli Enti che, a titolo volontaristico, condividono i principi e le finalità dell'Associazione ed intendono impegnarsi per la loro realizzazione;
- svolgere e/o promuovere ricerche atte ad approfondire la conoscenza e la tutela delle risorse del territorio e della collettività insediatavi diffondendone i risultati;
- promuovere la formazione e l'incentivazione di iniziative permanenti aventi come scopo lo sviluppo della cultura, dello sport, delle attività ricreative in genere per contribuire, tra l'altro, ad una efficace utilizzazione del tempo libero,
- fare opera di educazione e di formazione sui temi della storia, della geografia, delle usanze, delle tradizioni, dell'arte, della cultura locale ivi compresa la collaborazione alla crescita di idonee professionalità;
- organizzare mnifestazioni in genere ed in particolare: convegni, incontri, fiere, escursioni in Italia e all'estero, spettacoli, iniziative culturali atte a promuovere la comunità ed il suo sviluppo sociale;
- operare per la diffusione delle problematiche ambientali e per la formazione di una specifica sensibilità con particolare riferimento alle realtà locali; tali azioni saranno rivolte specialmente ai giovani, in collaborazione con le autorità scolastiche;
- sensibilizzare la collettività verso lo sviluppo dell'attività sportiva amatoriale e organizzare manifestazioni in collaborazione con gli organi preposti;
- promuovere e partecipare ad azioni di tutela in ogni sede ed in ogni grado ivicomprese le sedi amministrative e giudiziarie.